Oggi cambia qualcosa!

… mi sono svegliato e nella mia mente ho visto in modo limpido e chiaro tutte le risposte alle domande di questi giorni.

Ti chiedo solo una cortesia, mentre leggerai questo documento ti prego di spegnere ogni tuo pregiudizio, di prendere questo documento cosi come lo leggi, poi mi piacerebbe che ti occupassi di verificare tutto quanto, e riportare commenti o note in fondo.

Puoi considerare quello che ho scritto come un opera molto fantasiosa, puoi anche continuare a fare quello che stai facendo se sei felice, quello che non potrai più fare è pensare che tu non puoi cambiare la tua vita o vivere da DIO.

“Sto veramente da Dio”

Uso spesso questa frase quando mi chiedono come sto, non sono sempre stato cosi, e non sempre lo sono, ma la maggior parte delle volte è cosi.

Dopo questa breve prefazione vi dico quello che ho sentito, che è venuto dal di dentro.

Questo periodo è il periodo del cambiamento per noi Italiani, e forse per altre persone in giro per il mondo, alcuni vivono nel malumore, vi sono celle che stanno nascendo per creare bio economie, un nuovo modo per vivere meglio, fare qualcosa di umanitario, i negozi bio spopolano, le coltivazioni bio sono in enorme crescita, le persone abbandonano i lavori inutili, oppure le stesse realtà sono costrette a chiudere, perchè gli stessi clienti le abbandonano.

Quello che ho sentito e visto è questo: in tanti, veramente in tanti, stanno abbandonando volutamente o contro la loro voglia il proprio posto di lavoro. Tutti sono alla ricerca della libertà.

I primi sono tutti quelli che lavorano per i posti pubblici, sanno che il governo non può continuare a permettersi di tenere aperti cosi tanti uffici, di mantenere un organizzazione cosi costosa e dispendiosa e burocraticamente complicata.

Tutto va verso la semplificazione, l’innovazione, i dipendenti pubblici si sono accorti che finiranno a breve in mezzo ad una strada, e che non sapranno quando riceveranno quello che gli spetta, quindi gli stessi si stanno preoccupando di trovare un’altra occupazione, che li rende più sereni, più felici.

Un vera ed enorme mobilitazione di massa.

Sono stato avvolto da un enorme flusso di gioia e felicità, le persone hanno compreso che il loro, ruolo, il loro compito non portava beneficio a nessuno e quindi hanno immediatamente preso una decisione importante.

Sto facendo un lavoro socialmente utile? i clienti che servo sono contenti? La mia azienda sta utilizzando comportamenti corretti nei confronti del Cliente, oppure sta in qualche modo con violenza, furbizia, e destrezza, derubando i clienti?
Se la mia azienda fa questo, i soldi che percepisco sono frutto di un illecito, quindi io stesso sono complice di questa cosa?
Sei fiero di poter dire a tuo figlio che stai rendendo migliore questo mondo?
Che stai rendendo un servizio di prevenzione e informazione con il tuo prossimo?
Che sei gentile con loro?
Che aiuti chi per qualche motivo ha errato, oppure è avvolto nei problemi?
Interrogati, chiediti se veramente meriti la tua esistenza, oppure il mondo potrebbe fare a meno di te, questo splendido equilibrio universale lo sa, le malattie non sono un caso, stai ignorando i sintomi che ti dicono, cambia, altrimenti  …..  Beh ora lo sai.

Oggi cambia qualcosa!

So che non tutti quelli che leggono possono rispondere in modo affermativo a queste domande, e anche quelli che rispondono si, conoscono sicuramente qualcuno che vive in questa situazione, aiutateli a rendersi consapevoli che non puo’ durare per sempre che è ora di cambiare, anche tu

OGGI CAMBIA QUALCOSA!

Possiamo vivere felici, siamo qui in questo mondo proprio per vivere felici.
Osservate, cercate, la gente sta tornando alle campagne, nascono ogni giorno fattorie che coltivano usando i vecchi metodi naturali, evitano di utilizzare qualcosa che non sia acqua, sole e terra, in cambio di vitto è alloggio è possibile andare ad aiutare queste realtà, vivere con loro aiutarli nel lavoro dei campi, potreste girare il mondo passando da una fattoria ad un’altra.

Cercate su Google. Ricordati qualsiasi cosa che non puoi mangiare, o che non saresti disposto a mangiare evita di darla alle piante, alle sementi. Avvelenare i frutti per evitare che gli animali li mangiano, significa avvelenare te stesso. Essendo nato in campagna, ho sempre saputo che se un frutto non è buono per gli animali non è buono neanche per l’uomo, quindi sii felice di qualche vermiciattolo nelle mele, nelle pesche, che le ciliege siano beccate dagli uccellini Vivendo in campagna ho ben imparato tutto questo.

Stanno nascendo un  sacco di scuole di formazione,  questo non è corretto …  ogni giorno qualcuno diventa oratore, le persone stanno comunicando alle masse, divulgano l’informazione, trasferiscono quanto apprendono, questa cosa è molto più potente di internet stesso. Provate a ricercare su facebook o google e troverete che ogni sera nella città più vicina a voi si tengono conferenze a costi accessibili, o che richiedono un piccolo contributo per la sala, o meglio gratuite (in quelle gratuite verificate sempre chi paga, perchè qualcuno paga sempre!) , su crescita personale, su tecniche per raggiungere la felicità, io stesso mi occupo di aiutare le persone nei vari ambiti riguardanti la realizzazione finanziaria.

Queste persone hanno scelto, hanno scelto di fare qualcosa per se, di cambiare qualcosa un giorno si sono detti:

OGGI CAMBIA QUALCOSA!!

Ditelo anche voi ditelo a qualcuno dite: Oggi Cambia Qualcosa.

In questi ambienti potete trovare i vostri alleati, ci sono persone che sono schiavi della vita, altri che vivono la vita, scegliete da che parte stare, un divano, una televisione e lasciate che la vita scorra, oppure azione, gioia, conoscenza, socializzazione, e vivere, sentire dentro di voi quell’energia che entra come quando un raggio di sole vi illumina.

Aiutatevi, aiutateci ad aiutare, basta poco per fare qualcosa di grande, basta deciderlo, aiutate le persone a prendere una decisione saggia.  Solo insieme possiamo cambiare veramente, cambiare qualcosa. Le televisioni si spengono, i teatri si accendono, le sale meeting si riempiono, le piazze sono sempre più calorose. Ricercate chi sta facendo qualcosa, rimandate a domani l’acquisto del futile e dell’inutile, la casa è piena di cose che non userete mai. Quando state per acquistare qualcosa chiedetevi se questo vi serve o se Oggi potete farne a meno.

Acquistate solo quello che vi serve oggi. Svuotate la casa degli oggetti inutili, portateli ai vari mercatini dell’usato, e andate li ad acquistare qualcosa che vi serve, riciclare è sempre meglio.

Pensate ad ogni volta che ricevete qualcosa da qualcuno, in cosa vi schiavizzerà. Mi spiego meglio, ho imparato che le cose gratuite costano di più di quelle che decido di acquistare, quindi se qualcuno vuole offrirmi qualcosa mi chiedo, poi sarò libero? facciamo un esempio per rendere chiara questa mia affermazione, vado in banca per prendere un prestito, con questi soldi acquisto una casa dove vivere, quindi carico la mia vita di costi, il mutuo, l’imu, eventuali ristrutturazioni ecc ecc, tutto questo mi costa molto di più di vivere in una casa in affitto?
Siamo veramente padroni della nostra abitazione?
Siamo ancorati nel territorio, nel caso vi sia la necessità di cambiare, di muoversi per qualche motivo ci troveremo immediatamente depredati del nostro valore, perderemo il valore del bene, e come ripagheremo questo debito?
Lavorando come schiavi, quindi siamo costretti ad accettare un lavoro che non ci piace, che deruba il nostro prossimo solo perchè siamo finiti in una trappola del sistema. Liberatevi, evitate per il futuro. ( Credo che non lasceremo mai questo mondo portandoci con noi, quello che crediamo nostro, tutto quello che abbiamo è un prestito, ce ne andremo come siamo venuti, porteremo con noi solo quello che abbiamo imparato e appreso, l’amore e la gioia che abbiamo condiviso)

Ricordati che anche il computer che stai usando in questo momento per leggere non è tuo, e non lo sarà mai, l’hai preso in prestito per un periodo, prima o tardi lo abbandonerai, per qualcosa di più funzionale, ti ha solo accompagnato in un periodo della tua vita.

Quando tu sei nato non esisteva, e forse non ci sarà più quando morrai. Ho visto un ritorno al passato, ho studiato il potere dell’acqua, lo sapete che ogni volta che fate il bagno il vostro corpo attraverso la pelle “beve” dal mezzo litro ad un litro di acqua, pensate come state nutrendo il vostro corpo, quali prodotti mettete sulla vostra pelle. Pensate se potete bere il sapone o lo shampoo che utilizzate, se potete anche berlo allora continuate ad usarlo.
So che questo è complicato da fare, iniziate piano, fate qualche bagno senza usare sapone e shampoo, non dico tutti, ogni tanto, una doccia solo con acqua il vostro corpo ve ne sarà grato, poi chiedete, annusate la vostra pelle, tornerà a profumare come quella di un bambino.  Pensate, salverete la vostra pelle, il vostro corpo ed anche la natura ve ne sarà grata. Un solo bagno alla settimana usando solo acqua è il mondo ve ne sarà immensamente grato.

Anche voi potrete sentirvi da DIO per aver fatto qualcosa di semplice.
Quando ho comunicato questa cosa a mio padre, lui mi disse io faccio l’idraulico per i grassi e i prodotti che uso è un casino pulirmi poi le mani, allora l’ho fatto riflettere tornando indietro negli anni e gli ho chiesto, quando non esistevano i prodotti che siamo abituati oggi ad usare, con cosa si lavava, rispose: – usavo la terra o la sabbia,  …  quindi usava qualcosa di naturale, per togliere dalle mani qualcosa creato dall’uomo.

Sono rimasto molto impressionato da ragazzino la prima volta che ho aiutato mia nonna a raccogliere i pomodori, sono rientrato a casa con le mani e le gambe verdi macchiate dalle foglie della pianta del pomodoro, il sapone non serviva a nulla, non se ne voleva andare, allora arriva mia nonna con due pomodori, usa questi, spremili nelle mani e lavati, non ci crederete il verde è sparito. La natura pensa sempre a tutto.
Oggi cambia Qualcosa, guardati attorno a te, osserva cosa sta accadendo, guarda con quanta inutile immondizia riempi il carrello della spesa, hanno tolto le borse di plastica, e la ritrovi nelle confezioni dei biscotti, dei saponi, dei detersivi ecc. ecc.

Lascia perdere usa l’acqua, anche per i pavimenti, usa l’acqua, ricerca i rimedi naturali, cerca su internet ci sono miliardi di siti che parlano di questo, ci sono miliardi di comunità che stanno lavorando per renderti libero. Hai capito bene, ogni giorno sempre più persone si liberano dalla schiavitù moderna, vi è una guerra che non vediamo, è fatta di parole, azioni, cambiamenti, vi è un nuovo modo che cerca di rendere schiavi i più deboli, informiamoli, informateli, osservate e ragionate, ponetevi poche, semplici e facili domande. Cosa posso fare io, quale semplice azione posso fare oggi per aiutare questo mondo, oggi fai qualcosa lavati solo usando acqua, lava anche solo i denti solo usando acqua. Se vuoi oggi puoi mangiare qualcosa di veramente salutare ed energetico, se vuoi oggi puoi veramente mangiare, fai un pasto di solo  frutta e verdura, Comincia magari con la colazione, solo un frutto di stagione e locale.

Divulga questo documento se ti fa piacere, non ti preoccupare, se alcune cose non ti sono chiare, verificale, informati, esci dalla ruota del criceto, fuori vi è un mondo in salute, spegni la tv accendi la vita, vivi libero, spezza le catene, chiama una persona che non senti da tempo e digli solo Ti Voglio Bene. Dai un bacio ai tuoi genitori, dai un bacio ai tuoi figli, Abbracciali, abbraccia la vita. Gioisci, goditela, prendi del tempo per te, fai qualcosa per gli altri, fai qualcosa per te, sii disponibile, abbraccia una causa nobile, che sia a favore di qualcosa.

Mi raccomando su questo ultimo punto. Siamo qui per aiutare chi fa le cose fatte bene, scordati di chi si comporta male, isolalo, evitalo, lascia che faccia la sua esperienza, è affare suo come ha deciso di vivere, noi vogliamo essere liberi, e vogliamo aiutare chi vuole essere libero. Evitiamo tutto quello che non ci fa stare bene. Essere a favore della pace è completamente diverso di essere contro la guerra.  (Madre Teresa di Calcutta) 

Verifica tutto quello che fai, non credere a me, non credere a quello che ho scritto o a quello che dico, non credere a nessuno, non credere a quello che ti dicono, ascoltati, senti come stai quando ascolti o leggi, se ti trovi in un senso di pace e beatitudine allora ci siamo, quello va bene, quella è la strada giusta, devi sentire energia, emozione, gioia, piacere, felicità, altrimenti, spegni la radio, cambia canale, spegni la tv, chiudi il giornale, alzati dalla sedia e vai a passeggiare scalzo sull’erba. Stai a contatto con la natura, abbraccia l’energia di una pianta, tuffati in un prato, senti con le mani o con i piedi quanta calma e amore entrerà nel tuo corpo.

Scappa a gambe levate dalle situazioni di tensione, evita gli studi medici, evita gli ospedali, ricerca i rimedi naturali, siediti e aspetta, sospendi tutto quello che stai facendo e prenditi del tempo per te, vai in un luogo dove puoi stare a contatto con la natura.

NB La nostra mente è la cura a tutto, molti medici anche se non lo dicono apertamente hanno iniziato a dirlo in privato ai clienti, fai solo quello che credi che ti faccia bene, (effetto placebo) se pensi che ti faccia bene una certa cura, un certo rimedio, un certo dottore, allora seguilo perchè cosi sarà.

In Oriente i medici vengono pagati se i loro pazienti sono in salute, se il loro studio è pieno, non vengono pagati.
Non so quanto sia vero, non so dove verificarlo, fammi sapere se ci riesci, pare che i medici non vaccinano i propri figli. Il modo di fare prevenzione è quello di usare comportamenti utili, ho scoperto che il digiuno totale a solo acqua è un toccasana per il corpo, (verificate, leggete, informatevi), molte malattie regrediscono durante il digiuno, tutte i libri storici parlano dell’importanza del digiuno, il nostro corpo si libera delle tossine accumulate, riesce a ripulirsi, ha il tempo di riposarsi e ricostituirsi, tantissimi che sono ricorsi a questa pratica.

Noi siamo quello che mangiamo, e visto cosa mangiamo, un po’ di relax … da il tempo al nostro organismo di riprendersi.
Ho personalmente sperimentato il digiuno, l’ultima volta sono arrivato a 4 giorni bevendo solo acqua, vi risparmio i dettagli, le ore di sono sono scese a 4, avevo un energia impressionante, anche in palestra il rendimento è aumentato.  (ps fatelo solo seguiti da un esperto, qualcuno che già conosce le pratiche, leggetevi un manuale).
Sono 5 anni che sto leggendo libri, facendo corsi di formazione, ascoltando audio corsi, vedendo video corsi, informandomi su scienze nuove, scienze del passato, scienze riscoperte, vi ho trovato un sacco di pezzi del manuale della nostra vita, parti del libretto delle istruzioni su come funzioniamo, ancora mi mancano delle parti, mi auguro che possiamo trovare il resto insieme, in quanto è tutto attorno a te, ben chiaro, basta osservare, aprire gli occhi, vivere, liberarsi.

Vivi Felice e Sereno, fermati, respira, bevi un po’ d’acqua quando le cose non sono piacevoli.

Mi auguro che quando ho scritto, ti abbia fatto sentire bene, almeno, tanto quanto mi ha fatto piacere a me scriverlo.

Oggi Cambia Qualcosa, fai qualcosa di diverso, se è giorno di spesa, fai prima la lista e cancella tutto. Rimanda a domani. :-)

Un Caloroso Abbraccio Serafino

Sentiamoci se condivi quanto ho scritto mi farebbe enormemente Piacere.
Sono cosi come leggi, e solo sentendoci potrai verificarlo.

Comments

comments

16 Commentsto Oggi cambia qualcosa!

  1. Grazie per chi ha commentato a voce.

  2. pietro scrive:

    Condivido pienamente, anzi faro molto i più ad avvalorare i tuoi scritti ti dico che ho lasciato il lavoro un mese fa e da allora faccio solo ed esclusivamente cio che mi appasiona e mi rende felice, sto facendo tutte le cose che avevo lasciato in sospeso negli ultimi anni per seguire il lavoro ( come lo faccio io non lo fa nessuno, avrete sentito questa frase !!!!!!) .e una di queste e il riavvicinamento alla nostra grande madre terra.
    Ora mi trovo tra i boschi della toscana sul monte amiata ed è una settimana che non leggo il giornale e non guardo la tv, leggo libri, mangio frutta e verdura ma soprattutto giro nei boschi cavalcando gitana, la mia cavalla per questa settimana, passando tra pianure, colline, monti, boschi e ruscelli e MI SENTO DA DIO !!!!!!!!
    Saluti PIETRO

  3. pietro scrive:

    tra qualche giorno, mi fermo 2 giorni a Miasto alla comune di osho e poi vado a bologna a vedere degli immobili di amici.
    Appena rientro ti chiamo .
    Un Abbraccio sei il meglio

  4. Alessandro scrive:

    Ho trovato molti spunti interessanti, sono d’accordo sul fatto che qualcosa si stia muovendo, penso che presto o tardi si sconvolgerà tutto, a quel punto sarà il momento. Ci sono troppi interessi economici che impediscono questo però uniti e con perseveranza si può fare.

    Ps. Proverò il bagno solo acqua, il digiuno l’ho provato e ho avuto l tua stessa sensazione di energia ;)

  5. Ivo scrive:

    grande Serafino!
    solo un grande abbraccio di gratitudine..,

  6. Matteo scrive:

    Sono d’accordo 5 volte su tutto ma sono scettico e andrò a verificare :) Ho sempre cercato di rispettare l’ambiente e in particolare l’utilizzo dell’acqua .mi piacerebbe fare qualcosa di più concreto per l’ecologia e per il risparmio energetico.
    Mi piace usare rimedi naturali , mangiare verdura e anche io voglio provare il digiuno.
    Penso veramente che ogni giorno dev’essere al top! Dobbiamo essere felici e ringraziare tutto quello che abbiamo intorno e crearci delle abitudini che ci migliorano sempre di più!
    il mio sogno è vivere in una fattoria :)
    “Sto veramente da Dio”

  7. Stefano scrive:

    Grazie! :-)

  8. luca scrive:

    ciao …io vivo esattamente cosi …e aspetterò altri per vivere ancor piu’ liberi in comunità

  9. daniela scrive:

    Le tue riflessioni , ricordano quanto è importane per l’essere umano il ritorno alle origini , ad amare ed apprezzare Madre Terra che ci offre tutto ciò di cui realmente abbiamo necessità , indispensabile cammino per una Rinascita .
    Grazie Grazie Grazie per avercelo ricordato …

  10. Giovanna scrive:

    Io ti credo…………………..tutto quello che hai scritto fa parte di me, io vivo in campagna e so di cosa stai parlando. Grazie, per me è da un pezzo che le cose sono cambiate, ma sono felice, oggi, perchè ho potuto leggere veramente un articolo fatto con amore. Grazie e namastè Serafino :)

  11. […] Beh allora stiamo utilizzando proprio bene il nostro tempo se cosi non è…  basta poco, Cambiamo qualcosa e qui vi riporto ad un articolo che ho scritto ail 23 settembre 2013. (In fondo all’articolo […]

  12. Gina scrive:

    Grazie Serafino, è bello ciò che scrivi e si percepisce l’amore e la passione con cui lo fai.
    Ci vuole coraggio ed una grande libertá interiore per fare scelte diverse, per essere fedeli al proprio sentire… Ed è bello ed importante riconoscere i propri simili.
    Grazie

  13. Max Colonna scrive:

    Serafino grazie di questo giusto e pulito spunto di azioriflessione= riflettere mentre si agisce Max Colonna good job My friend

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>