architetti

now browsing by tag

 
 

Credere per Realizzare

 

 

Questa è l’immagine di Frank Lincoln Wright, uno dei piu’ grandi architetti del Novecento, nato a Richland Center (Wisconsin) l’8 giugno 1869.

La sua figura è ricordata anche per il suo temperamento incline alle sfide e alla scoperta dei nuovi orizzonti culturali ed artistici. Dopo un’infanzia normale, Frank compie gli studi di architettura, ingegneria civile a Madison e apprendistato a Chicago, fino a diventare allievo di Louis Sullivan, Maestro che lo plasmò culturalmente, fino ad infondergli la passione per lo sperimentalismo e la ricerca di nuove soluzioni che sarà una costante della sua vita, in particolare sarà spronato a ricercare filosofie differenti.

Divenuto un uomo rispettato nell’ambiente, i suoi scritti ottengono molta attenzione sia da parte degli specialisti che da parte del grande pubblico; nelle sue considerazioni viene sottolineata la ricerca della semplicità insieme con la volontà di trovare l’ispirazione attraverso i motivi.

Personalmente sono stato molto colpito da questa sua frase:” Se credete veramente in una cosa, questa si realizzerà per il fatto stesso che ci credete”.

Infatti, studiando e rileggendo il suo percorso, mi sono accorto che soffermandosi sugli studi dell’archittetura organica ha perseguito la filosofia dello sviluppo di opere come organismo, il che riporta ad una semplice equazione, ovvero l’uomo sta al suo organismo (a tutto quello che crea, partendo da sè stesso e passando anche per l’archittetura) come l’organismo sta al suo corpo, ovvero l’uomo in natura è un essere senza preconcetti, un essere libero, senza barriere, inibizioni, costrizioni, senza schemi, geometrie, un uomo è la sua casa, ovvero la sua famiglia, i suoi affetti, un uomo è la sua Felicità.

 

Con Affetto e Stima

Serafino Vallorani