Pensiero Positivo

now browsing by tag

 
 

Wayne W.Dyer

wayne

 

Wayne W. Dyer

Wayne W. Dyer

Cari Amici, oggi voglio parlare con voi del dott. Wayne W. Dyer, simpaticamente conosciuto come “il padre della motivazione”, illuminario nel campo dell’ auto-empowerment. Autore noto al pubblico anche grazie al suo libro bestselling “Le vostre zone erronnee”.

L’esperienza della sua infanzia trascorsa in orfanotrofi e case adottive, ha fatto sì, che la sua esperienza sia servita a maturare una forza tale da realizzare i suoi sogni. Oggi il dott. Dyer passa molto del suo tempo cercando di mostrare agli altri come seguire e realizzare il sogno di una vita felice.

Noto per le sue opere divulgative, oltre che per quelle scientifiche, si è dedicato particolarmente al pieno sviluppo della personalità positiva. Nel testo “Le vostre zone erronee” ha concentrato l’attenzione sul potenziale insito in ogni essere umano insegnando in modo chiaro e semplice, come diventare realmente padroni di sè stessi e come sfuggire al ruolo di vittima che sempre qualcuno ci vuole imporre.

L’Autore afferma che il cambiamento puo’ iniziare fin da subito ed è possibile sprigionarlo grazie alle energie, ai talenti, ai desideri che risiedono in noi e che normalmente non siamo consci di possedere. Dyer ci invita a coltivare due atteggiamenti di essenziale importanza per poter crescere ed evolvere: abbandonare le vecchie convinzioni e bandire il dubbio.

L’intenzione è solitamente vista come una determinazione a raggiungere un obiettivo, senza mai darsi per vinti e senza mai rinunciare al proprio lato interiore. Un atteggiamento questo carico di una forte determinazione a fare sempre meglio, ed è proprio questa la strada verso il successo. Ma l’intenzione ha anche un’altra chiave di lettura, ovvero è una forza dell’Universo che permette all’atto del creare, di avvenire, e ogni cosa ed ogni persona è connessa a questa forza invisibile.

Di particolare importanza a mio avviso, l’elaborazione della “teoria” dell’ Universo, sul mondo e sulla psiche umana che riesce incredibilmente coerente, forte sul piano spirituale e carica di ottimismo e di gioia per la vita.

Ho fatto una recensione breve e sintetica perchè parlare di Dyer è qualcosa che mi viene dal Cuore e mi vibra l’anima ogni volta che penso a quanto mi ha trasmesso e quanto sta facendo per tutti, per poterlo comprendere appieno bisogna viverlo ed il modo migliore per viverlo sono i suoi libri, i suoi audio, ed i suoi video.

Sappi amico caro, ora che mi stai leggendo, che se entrerai dentro Wayne ti guarderai, ti ascolterai, ti sentirai come qualcosa che non è piu’ in questo mondo, ma potrai essere tu questo mondo!

e sapete perchè a tratti posso sembrarvi ripetitivo?

Perchè solo ripetendo a mè stesso quanto sono felice e contento potrò ogni giorno migliorare ed ottenere ancora piu’ gioia, felicità e ricchezza,

parola di Serafino Vallorani

 

 

 

 

 

Daniel Meurois-Givaudan, Siate Voi Stessi e non cio’ che la società vorrebbe che foste

givaudan

 

Daniel Meurois-Givaudan è nato in Francia nel 1950; dall’uscita del suo primo libro pubblicato nel 1980 ha lasciato la sua impronta nel mondo della spiritualità e del pensiero metafisico contemporaneo con un particolare interesse rivolto verso la ricerca della vera identità dell’uomo.

L’Autore è alla costante ricerca della bellezza come gioia, felicità,ricchezza, e la sua consapevolezza rivela la continua ricerca dello spirito umano in cerca del Divino però con uno stile d’avanguardia, ovvero consapevole della trasformazione radicale che esorta l’uomo a guardare infinitamente piu’ in là, oltre l’orizzonte, un segno questo della grande forza d’impatto alla positività e all’eterna Felicità.

Le parole dell’Autore sono un vero nutrimento che porta alla pace e alla comprensione delle diverse tematiche che riguardano l’uomo, questo perchè grazie alla straordinaria ricerca del pensiero positivo, l’autore è capace di proiettare fiducia  nella vita dell’uomo. Le sue scoperte infatti sono testimonianze vere ad un approccio vero, forte, reale e soprattutto sicuro che identifica l’uomo nel suo essere all’interno della società.

Rappresentato da questa frase celebre di Theilhard de Chardin “su scala cosmica, solo il fantastico ha qualche possibilità di essere vero”, Daniel Meurois, non si dimentica mai di riconnettere l’uomo con la propria grandezza e con quella dell’Universo, perchè dal suo punto di vista, il fenomeno umano puo’ essere valutato solo in rapporto con il Cosmo, e questo pensiero, cari amici, rispetta anche la veridicità del pensiero positivo che esorta l’uomo a pensare in grande, a credere in sè stesso e ad espandere il proprio desiderio di felicità oltre…immensamente oltre…

Quanto emerge da tutto questo è l’armonia del moto equilibrato verso la libertà che l’uomo ha di esprimersi permettendo ai sogni e alle immagini di proiettarsi e di realizzarsi nell’energia positiva che condiziona una situazione di benessere infinito.

L’energia positiva appartiene all’uomo, cari amici, di questo ne sono sicuro, certo, e sempre lo ripeto a grande voce e con altrettanta enfasi, dovete credere in questo e abituarvici, soprattutto dovete pensare che voi potete tutto quello che volete. Alcune delle regole per essere felici, sereni, appagati sono quelle di percepire le forme di pensiero reiterate, accettare le emozioni ed i sentimenti, rigenerarsi della propria luce, accettare la propria responsabilità nel voler essere felici, avere fiducia nella vita e in quello che essa propone e manifestare gratitudine.

Quando abbiamo un pensiero fisso, l’energia viene concentrata in quel punto, se siamo innamorati, ad esempio, la mente proietta di continuo l’immagine di chi amiamo ed il nostro corpo reagisce così alle emozioni che fissano ancor piu’ i nostri pensieri, creando una realtà per noi stessi ma se questa realtà è Felice, diventa un vero patrimonio condivisibile e motivo di gioia infinita.

Essere sè stessi e non ciò che vuole la società significa organizzare il proprio pensiero e la propria vita in modo da poter essere Felici senza per questo cadere nell’ossessione del tempo, della frenesia, del lavoro, dell’ansia degli impegni, della famiglia, dell’essere padre,madre, moglie, marito, dell’essere qualcosa che non ci appartiene, ma essere semplicemente noi stessi, uomini e donne felice, nella nostra dimensione, con i nostri tempi, le nostre abitudini, i nostri hobby da vivere e considerare, con la nostra famiglia da amare ed accudire e sapere, soprattutto sentire di essere importanti per noi stessi e per gli altri,  perchè regalare gioia è una felicità senza termine di paragone.

 

Con stima ed affetto

Serafino Vallorani

 

Immaginazione e Fede

 

 Quando penso al connubbio tra Immaginazione e Fede, non posso non pensare alla creatività del Pensiero Positivo; considero infatti l’ Immaginazione e la Fede, strumenti fondamentali del benessere.

Le immagini che creiamo nella mente, ci permettono di dare vita ai nostri pensieri interiori, provata a pensare ed a ripetere ad alta voce: “Io ho una mente”, e di conseguenza : “Io sono (anche) una mente”.  Siamo stati dotati di questo immenso dono che è appunto la mente, semplicemente io voglio portarvi ad esserne consapevoli. Se fino ad oggi avete ignorato questa realtà, avete creato voi stessi l’ostacolo alla consapevolezza che porta alla Felicità, seguendo questo cammino, riuscite a capire che tutto è molto semplice, essere Felici è semplice!

La prima cosa che dovete fare è imparare a porvi degli obiettivi, e perseguire così il vostro volere sano e positivo; tutti quanti noi infatti abbiamo la capacità di pensare positivo in modo da poter migliorare subito la nostra vita e quella delle persone che ci circondano.

“Noi diventiamo ciò che pensiamo” e costruiamo il nostro futuro in base ai nostri pensieri; sono infatti i pensieri che ci dirigono all’azione. Una delle regole fondamentali è imparare a conoscere profondamente noi stessi, in modo da rinforzare e correggere certi aspetti, per questo caro amico, io sono qui, se vuoi scrivimi ed io sarò ben lieto di aitarti in questo.

Vi ricordo inoltre che la mente funziona per immagini attraverso immagini positive noi tutti possiamo diventare, essere, realizzare, ogni tutto, tutto cio’ che vogliamo. Spesso cambiando il nostro modo di immaginare ci aiuta a cambiare i fatti e quindi ad organizzare la nosta vita felicemente.

Nel libro “IO SONO…” che sto scrivendo per tutti voi, propongo un cammino, a tutti gli uomini e le donne che hanno prestato fede a realizzare i propri sogni grazie al potere crativo dell’immaginazione, come uno sforzo consapevole e volontario del poter regarle e regalarsi ciò a cui tutti aspiriamo e cioè felicità, salute, aspettative fortuite, grandi successi, pensiero positivo.

La pace interiore è un altro degli aspetti estremamente importanti, quindi seguimi e non conoscerai timore, tu sei il benvenuto, in questo blog, fra le mie parole, i miei pensieri; in questo blog c’è spazio per tutti e per tutto, i tuoi pensieri, le tue idee, le tue considerazioni, è tutto questo che con te io voglio condividere. Tutto questo è tuo, è il tuo spazio, il tuo rifugio, inizia a scrivere di te…io ti leggo, ti ascolto e insieme a te io rifletto.

Ci sono degli aneddoti che io trovo estremamente interessanti che voglio condividere:

Tutto è possibile a chi crede (Gesu’)

Ti sia fattto cone hai creduto (Gesu’)

La tua Fede ti ha guarito (Gesu’)

Ogni giorno, da ogni punto di vista, vado sempre meglio (Emilio Couè)

Quello che devi avere, caro amico, è un forte desiderio di volere essere Felice, è così che puoi essere in grado di esprimere con il pensiero e la parola questa tua immensa volontà. Devi dire chiaramente quello che vuoi, ma se ancora non te la senti, puoi iniziare sussurrandolo a mè e sii specifico, dimmi esattamente ciò che vuoi, e dimmi che vuoi stare bene, di salute, di benessere e non temere di esagerare, chiedi il massimo, sempre. Prova a pensare a queste mie parole, fai tuo questo forte desiderio, e lascia che il pensiero positivo ti riempia il cuore e la mente.

Credi che quello che chiedi sia una cosa possibile, credilo fermamente, ricordalo, perchè ti sarà fatto esattamente come avrai creduto, proprio così. Le tue Credenze, le tue Convinzioni, hanno il potere di influenzare e di condizionare la tua capacità di poter essere Felice. Ricorda…”IO SONO…”, non sarà solo il mio libro… e  non sarà solo un libro, ora dimmi, tu a cosa credi?

 

Con Affetto e Stima

Serafino Vallorani

 

Richard Bach, Illusioni

 

“Sei guidato nella tua esistenza

dalla creatura interiore capace di apprendere,

dal gaio essere spirituale che è il tuo vero io.

Non voltare le spalle a futuri possibili

prima di essere certo che non hai niente da imparare da essi.

Sei sempre libero di cambiare idea e di scegliere un avvenire diverso,

o un diverso passato.

Il legame che unisce la tua vera famiglia

non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia

per le reciproche vite.

Si rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto.

Immagina l’universto stupendo e giusto e perfetto.

Poi sii certo di una cosa: l’Essere lo ha immaginato di gran lunga migliore

di quanto tu possa aver fatto.

Il mondo è il tuo quaderno degli esercizi, le pagine sulle quali esegui le somme.

Non è realtà, sebbene tu possa esprimere la realtà in esso qualora lo desideri.

Sei inoltre libero di scrivere assurdità, o menzogne, o di strappare le pagine.

La tua coscienza è il metro della schiettezza del tuo egoismo. Ascoltala attentamente.

Per poter vivero libero e felicemente devi sacrificare la noia.

Non sempre è un facile sacrificio.

L’indizio della tua ignoranza è l’intensità con cui credi nell’ingiustizia e nella tragedia.

Quella che il bruco chiama la fine del mondo, il maestro la chiama una farfalla…”.

(tratto dal libro “Illusioni” di Richard Bach

Da semplice crisalide, ti trasformi in farfalla, e decidi di venire via con mè,

decidi di ascoltare le mie parole, di seguire la mia vita perchè odi canti, suoni, festa,

perchè vedi l’orizzonte, i colori, perchè ovunque c’è uno spazio infinito che si abbina a te,

a quello che sei, alla meraviglia del tuo essere vivo, energico, solare, intraprendente

e ogni giorno quel che vedi è stupore, è il particolare che non hai visto ieri…

è la tua immensa gioia per avere intrapreso insieme a mè il percorso

del Pensiero Positivo, di quello che forse non dici, per non sprecare le tue parole,

quelle che già sai, che vivono in te, che scrivono, narrano, raccontano

e che io oggi parlo… si, le parole che io parlo anche per te…

Ascoltatevi, cari amici, ascoltiamoci…ascoltate mè…

sono semplicemente un uomo che ha il coraggio di dire e di ammettere

di essere un uomo Felice, perchè positivo nel suo essere…libero e gaio.

Un uomo che ogni giorno ringrazia la vita per la vita stessa,

un uomo che dedica a tutti voi stima ed affetto, un amico

 

Serafino Vallorani

Pensa e Arrichisci Te stesso, Napoleon Hill

 

Cari Amici, vi parlo ancora una volta del grande Maestro Napoleon Hill, e del suo immenso orgoglio, del suo entuasmo di calcare ogni volta palchi e palcoscenici per parlare del successo della vita grazie all’arte dell’essere Felici.

Già da tempo vi sto dando dimostrazione di quello che è l’unico e grande pensiero che ispiera alla piena e ricca soddisfazione di noi stessi, e questo è il centro focale, di un bersaglio vincente che Napoleon Hill, ha scoperto da tempo. Chiunque ha ascoltato lui, chiunque ascolta oggi mè, sà e saprà di ottenere il massimo successo dalla vita, perchè è questo il grande pensiero che in passato ha sorretto, sostenuto e vantato personaggi del calibro di Wilson, Roosvelt e Thomas Edison.

Tutto il nostro potere sta in una mente forte e serena, tutto quello che dobbiamo fare è tirare fuori i tragurdi che già vivono in noi.

C’è un unico modo per raggiungere lo stato di quiete ed è quello di liberare il nostro potenziale per poter vivere la vita che desideriamo, in questo modo facciamo anche un’altra cosa, prepariamo la mente alla ricchezza.

Per avere successo nella vita, dovete sapere dove vi state dirigendo, e dovete credere ed avere pieno possesso della vostra mente. Considetato questo, nulla vi puo’ scoraggiare. Una mente che conosce sè stessa è consapevole del proprio successo, per questo mai potrà perdersi. Sono appunto le caratteristiche di una mente rilassata, sicura, Felice, che creano le condizioni per raggiungere il vero benessere.

La mente umana puo’ realizzare tutto quanto puo’ concepire; Napoleon Hill oltre ad insegnarci questo, è stato il capostipide della filosofia dell’atteggiamento mentale Positivo, grazie al nutrimento della positività dell’anima.

Ricordate, amici cari, che nella vita “volere è potere” e non c’è nulla che io voglio che non possa avere, mi illumino ogni volta che parlo a voi del Pensiero Positivo, perchè grazie alle conoscenze ed alle idee, per alcuni di voi nuove, è possibile fare luce nella vita e portare questa luce ovunque, anche riscoprire quegli angoli nascosti, mai espolorati prima, che fanno parte della esistenza di ognuno di noi. Usciamo dal buoio, dunque e “spicchiamo il volo”, arricchiamo mente e spirito, avvaloriamoci di questo principio Positivo, portiamo gioia, Felicità ed Amore nelle nostre vite ed in quelle dei nostri cari.

Niente succede per caso, tenete bene a mente questa frase, a volte, dopo tanto cercare in direzioni sbagliate perchè non abbiamo sufficiente concentrazione, ci troviamo davanti agli occhi la soluzione intanto, penso Positivo e sono Felice.

                        “Intanto che ti aspetto io sono Felice,

                        fintanto che Ti Amo, io sono Felice,

                       mentre tu ti accorgi di mè, io sono Felice,

                      so che hai capito, io sono Felice,

                    ora mi guardi, mi vedi, io sono Felice,

                  hai trovato il coraggio…bene, Noi siamo Felici”.

 

 

Con Affetto e Stima profonda,

Serafino Vallorani

Credi alla Felicità, siì tenace, e diventa Vincente

Caro Amico “Siì Tenace”, sempre, in ogni circostanza o situazione, per qualsiasi ragione, tu siì tenace, perchè la vita è un dono meraviglioso ed ogni giorno il sole risplende anche per te, ogni giorno milioni di piccoli gesti riempiono le tua vita e forse non te ne accorgi nemmeno perchè sei troppo preso  a correre’…ma credimi, la vita è bella, funziona sì, perfettamente.

Ci sono circostanze nelle quali proprio non ti alzeresti dal letto, lo sò, ci sono passato anch’io, momenti in cui ti chiedi “ma chi me lo ha fatto fare…”, magari di impegnarti tanto senza riuscire ad ottenere nessun risultato apparente, oppure quando lavori tutto il giorno, ed investi tempo e denaro in progetti che non decollano mai, o ancora quando sei innamorato e non corrisposto, quando vuoi comunicare senza essere capito, quando…stop!

Fermiamoci…A questo amici miei, serve il Pensiero Positivo, a semplificarci la vita, a permetterci di vivere a pieno la vita fatta di piacere, di emozioni, di gioia di vivere, a rivalutare rapporti, affetti, ad amare ed essere amati, a farci apparire la bella persona che veramente siamo…soprattutto a gratificarci.

Nulla avviene per caso nella vita, tutto ha un senso, basta ritrovarci in ogni frase, parola, gesto, basta condividere con chi si ama, basta guardare negli occhi le persone che ci sono vicine e ci chiedono amore, comprensione, aiuto, solidarietà, e ci chiedono, soprattutto di essere Felici anche per loro.

Pensiamo ai risvolti positivi della vita, di ogni situazione, alle cose che ci riempiono di gioia, che ci danno speranza, che ci fanno stare bene, in questo ci aiuta il Pensiero Positivo, a stare bene con noi stessi, per stare bene nella vita, per stare bene con gli altri, per ottenere i migliori risultati.

Come potete vedere, tutto è chiaro e cristallino, assolutamente semplice, “Siì tenace” e se hai qualcosa da chiedermi, se vuoi condividere con mè e con gli amici del blog, la tua esperienza, i tuoi pensieri, la tua situazione, quello che stai vivendo, se stai cercando una risposta, io sono qui, scrivimi e ti risponderò, condividerò con te la mia esperienza, e la concretezza tangibile del Pensiero Positivo…ti aspetto!

Con Stima ed Affetto,

Serafino Vallorani

Cos’è Secondo Voi il Pensiero Positivo?

Cari Amici, oggi mi voglio rivolgere a voi direttamente con questa domanda: Cos’è per voi il Pensiero Positivo, cosa rappresenta?”.

Se avete letto i miei post precedenti, sapete che già ho scritto del Pensiero Positivo, ma quello che voglio fare ora è interagire direttamente con voi, ovvero voglio esprimere il massimo piacere di poter condividere con voi, e grazie a voi, il vostro pensiero, le vostre idee, opinioni, ma anche perpressità, dubbi o semplicemente i vostri pareri che trovo molto interessanti e che aiutano meglio a comprendere e a far crescere l’uomo.

Cos’è per voi il Pensiero Positivo? E’ verità, è un pensiero possibilista, tangibile, realizzabile, è qualcosa da costruire, è fantasia, è una bella favola, è immaginazione, è qualcosa ancora da riconoscere, è dubbio, è davvero in grado di migliorare la nostra vita? E’ Felicità, è pensare positivamente, è ricco, è persuasivo, è la nostra voce interiore, è la possibilità di influenzare positivamente qualcuno, è incidere in maniera positiva sul nostro destino, è una qualità delle persone, è la capacità di saper godere la vita? E’ una continua ricerca? E’ indispensabile per poter vivere serenamente? Cosa…

Come vedete gli spunti sono davvero molti, per certi versi infiniti, ma è proprio il pensiero di ognuno di voi, che io voglio ascoltare, è ad ognuno di voi che io voglio rispondere.

Per quanto mi riguarda, il Pensiero Positivo, è quanto mi ha cambiato la vita, e nel cambiare la mia vita, l’ha migliorata, l’ha resa straordinaria, ha fatto sì che io imparassi a darle un senso vero, a darle valore; il Pensiero Positivo mi ha reso un uomo ricco e Felice, non potrei chiedere di piu’.

Il Pensiero Positivo è il mio equilibrio psico-fisico, mi rende un uomo sano sia fisicamente che psicologicamente, un uomo che sa valorizzare quello che ha, che non ha ansie nè paure, ma le migliori certezze che mi fanno capire di essere davvero un uomo fortunato.

Ogni giorno quando mi sveglio sento questa Energia Positiva che infonde in mè sicurezza, gioia di vivere, piacere immenso di esserci, di esistere, questo rappresenta per mè il Pensiero Positivo, ma ora ho bisogno, cari amici del vostro parere, vi esorto a scrivere qui sotto i vostri commenti, che leggerò con accurata attenzione ai quali prometto di rispondere con assoluta sincerità, e per questo, fin da ora io vi ringrazio dal profondo del mio cuore.

 

Con Stima ed Affetto,

Serafino Vallorani

Napoleon Hill, Filosofo del Pensiero Positivo

Napoleon Hill è nato nel 1883 nella contea di Wise, in Virginia. La sua carriera di scrittore è iniziata prestissimo, a soli tredici anni, ed è stato il primo autore americano a pensare una filosofia basata sul Pensiero Positivo, come intuito e fondamento personale al proprio successo.

Il Pensiero Positivo, cari amici miei, come sempre vi dico, ci rende sani, felici e ricchi, ricchi di spirito, ricchi del nostro essere, della presa di coscienza di noi stessi, delle nostre capacità, ricchi di poter e saper dimostrare chi siamo, quanto valiamo, pronti a valutarci per quello che siamo, ed un uomo Felice, Positivo è un uomo propositivo, ovvero sà far meglio il proprio lavoro, ed il lavoro, insieme con il Pensiero Positivo, donano ricchezza.

Il libro piu’ famoso di Napoleon Hill Think and Grow Rich del 1936 ha venduto oltre 20 milioni di copie, questo significa, cari amici, che l’uomo semplicemente vuole essere Felice.

C’è una frase che mi ha colpito in modo particolare e che porto sempre ovunque, nei miei viaggi, nelle mie conquiste, nelle mie scoperte, nella mia Felicità di ogni giorno verso il Pensiero Positivo, ovvero“ognuno di noi è ciò che è a causa dei pensieri dominanti con cui occupiamo la nostra mente”. Nulla di piu’ vero, questa frase è ricca di significato, riscopre come l’uomo è in grado di decidere, plasmare, modellare la propria sorte, l’uomo infatti è un essere estremamente intelligente che grazie al Pensiero Positivo esce allo scoperto, incontra la luce e non ha piu’ motivo di attanagliarsi in paure o cattivi pensieri, che non esistono, che non sono inseti nell’uomo. L’uomo non è un essere che è preposto a richiamare in sè, cose non belle, l’uomo è stato creato come essere Felice, alla ricerca del Pensiero Positivo in ogni attimo certo della propria esistenza.

Vi voglio dire, cari amici, un’altra grande verità, e questa volta ve la dico io, Serafino, basandomi sulla realtà e sulla verità, sulla trasparenza e sulla devozione con cui a voi mi rivolgo, se parlate sempre di una cosa questa cosa la otterrete, se parlate della Felicità, voi, semplicemente sarete Felici.

Con Affetto e Stima

Serafino Vallorani


Pensa e Arricchisci Te Stesso + CD Audiolibro

Buono

Il lavoro

-

Quanto non ci sara’ differenza tra il lavoro e il divertimento
allora stai facendo veramente un buon lavoro.

Non posso fare mia questa frase, perchè è un elaborazione di qualcosa che ho letto su un libro di cui non ricordo il titolo non vorrei sbagliarmi ma penso si tratti di qualche testo scritto da Anthony De Mello il padre del Pensiero Positivo

Si parla ovunque di crisi, io ho potuto verificare che le persone sono per la maggior parte impegnate, provate a guardare quanti vostri amici lavorano, possiamo inoltre guardare i dati, la dissoccupazione è solo una piccola percentuale della popolazione, perchè allora questo allarmismo, perchè non guardiamo solo esclusivamente la nostra situazione personale?

Fermiamoci a pensare ………. se qualcuno lavora allora il lavoro c’è, si tratta solo di dover cambiare, di dover rimboccarsi le maniche e cercare un nuovo lavoro, si vede che è giunto il momento di cambiare nella nostra vita.

Nulla accade per caso, forse eri insodisfatto del tuo lavoro il tuo pensiero era quello di cambiare!
Beh hai fatto questa richiesta e sei stato esaudito, quindi ora devi solo focalizzare il tuo pensiero su cosa vuoi realmente e l’avrai.

Puoi rispondere “SI” a tutte le seguenti domande? Conosci qualcuno che possa farlo?

- parli bene della tua azienda?
– sei soddisfatto dei prodotti/servizi che produce?
– parli bene del tuo datore di lavoro?
– sei contento dei tuoi colleghi?
– sei contento di ogni incarico nuovo che ti propongono?
– quando ti alzi non vedi l’ora di essere sul posto di lavoro?
– la sera non vorresti tornare a casa?

Si certo alcune di queste cose possono sembrare esagerate, facci caso che chi risponde positivamente ad alcune di queste domande ora sta lavorando, chi risponde positivamente a tutte vive con gioia e amore il proprio lavoro e si diverte nel farlo.

Per questo articolo non sono graditi i commenti :-) scherzo penso siano d’obbligo, quindi lascia la tua opinione, la tua parola è importante per me. Clicca qui e di la tua!

Questo è solo il mio pensiero,  Serafino Vallorani

Anthony De Mello

Anthony De Mello ( 1931 – 1987 )  Padre Gesuita Indiano di Bombay, è conosciuto come il maestro del PENSIERO POSITIVO in tutto il mondo. I suoi volumi, caratterizzati da un umorismo contagioso, hanno conquistato milioni di lettori e creato vere e proprie scuole di pensiero.

1931 1987

1931 1987

Ho appena finito di leggere “Messaggio per un’aquila che si crede un pollo”, dopo un non facile inizio mi sono lasciato coinvolgere dalle varie storielle che narra per aiutare la comprensione, mi è stato di enorme aiuto e rivelazione in un momento della mia giornata, (dico sempre che i testi arrivano a noi nel momento che ne abbiamo bisogno), riporto la frase cosi come da lui scritta:
<< Non ho diritto di pretendere qualcosa da te. Certo mi proteggero’ dalle conseguenze delle tue azioni, o del tuo umore, e così via, ma tu puoi fare quello che vuoi ed essere quel che hai scelto di essere. Non ho diritto di pretendere qualcosa da te.>>
Questo è quello che siamo, noi vogliamo gestire la vita al posto degli altri, noi vogliamo dire come gli altri devono essere e se non si comportano come abbiamo deciso ci puniremo facendo sorgere in noi sentimenti negativi.
………. vi invito alla lettura del libro, veramente dona un bel punto di vista per migliorare la nostra vita ed essere veramente rispettosi di chi ci sta vicino e di tutti quelli che incontriamo sulla nostra strada.
Serafino Vallorani
********  Perchè su questo blog vengono pubblicizzati libri ***************
Messaggio per un'Aquila che si crede un Pollo Messaggio per un’Aquila che si crede un Pollo

La lezione spirituale della consapevolezza

Anthony De Mello

Compralo su il Giardino dei Libri

Pensieri…

  COMPETI CON TE STESSO. LA COMPETIZIONE CON GLI ALTRI NON TI FORTIFICA. RISCHI DI DIPENDERE DAL GIUDIZIO ALTRUI.

 

 NON EVITARE DI AFFRONTARE L’ANSIA. OGNI VOLTA CHE SUPERI IL TUO DISAGIO DIVENTI UN PO’ PIÙ LIBERO. L’ANSIA NON DEVE MAI DECIDERE PER TE.

 

 

 NON CENTRARE LA TUA ATTENZIONE SUGLI ASPETTI NEGATIVI DEGLI ALTRI. TI SVILUPPA SOLO FRUSTRAZIONE E RABBIA. NON TI AIUTA A DIVENTARE PIÙ SERENO.

 

 OSSERVA IN MODO DISTACCATO I TUOI PENSIERI NEGATIVI. NON PERMETTERE CHE LORO DIVENTINO LA TUA REALTÀ, SONO SOLO PENSIERI, LI PUOI CAMBIARE

 

 NON AVERE PAURA DI DARE. DEVI AVERE PAURA SE VUOI SOLO PRENDERE. IL DARE TI POTRÀ RITORNARE. PRENDERE LO POTRAI FARE UNA VOLTA SOLA.

 

NON PENSARE CHE GLI ALTRI POSSANO CAPIRE I TUOI BISOGNI. DICHIARALI. MA ACCETTA CHE GLI ALTRI NON SIANO IN GRADO DI SODDISFARLI.

 

 RICORDA CHE LE PAROLE NON SONO COMPORTAMENTI. E’ MOLTO FACILE FARE AFFERMAZIONI. SE CREDI ALLE PAROLE DI UNA PERSONA CHE POI TI DELUDE, TI ARRABBIERAI CON LEI. NON CON TE STESSO, CHE SEI STATO UN CREDULONE.

 


 



Davide Raffaldi