Serafino Vallorani

now browsing by tag

 
 

Intervista di Luca Datteo

Direttamente dalla scrivania di Serafino Vallorani oggi, 28 Aprile 2014
ti racconto cosa è accaduto mentre ero in Costa Azzurra con la mia famiglia:

-A sorpresa alcuni giorni or sono ho ricevuto una visita
da un personaggio Famoso nell’Internet Business,
oltre ad essere un Amico con Luca Datteo si condivide una passione
per tutto quello che riguarda la Rete Internet, la sua esperienza
è ben focalizzata e sta veramente aiutando tanta gente a
guadagnare online.

Qui sotto trovate il link per seguire l’intervista a sorpresa,
mi auguro che i miei suggerimenti possano esserti di aiuto.

Ringrazio di Cuore Luca per questa opportunità.

http://www.lucadetteo.com/serafino-vallorani

A presto
Serafino Vallorani

Vi presento: Serafino Vallorani

Serafino Vallorani

Serafino Vallorani

Serafino Vallorani è un Uomo…nulla di particolare? No, Serafino Vallorani è un Uomo.

Un uomo fatto di verità, di gioia di vivere, di grande entusiasmo, capace di grandi insegnamenti, un Uomo di grandi valori, un uomo che ha raccolto il suo passato e dalle sue esperienze ha rigeneto la sua vita, basata sulla semplicità dell’introspezione, del saper cogliere l’attimo, affrontare la quotidianità nei particolari, quelli che rendono un Uomo Felice.

Serafino è un uomo generoso, un uomo che vuole donare ciò che ha di suo, ovvero la Felicità, perchè la Felicità appartiene ad ogni essere vivente, e non bisogna ricercarla oltre, la Felicità, insegna Serafino “la trovi ora, in questo momento, se mi tendi la tua mano”.

Serafino è la Fortuna di avere un Amico, il suo personale successo nasce dal Pensiero Positivo, ed è proprio pensando Positivo che Serafino ci dice “si puo’ diventare e si puo’ essere tutto ciò che si vuole”, ovvero si puo’ diventare ricchi, di una ricchezza che non conosce nè confini, nè ostacoli, è la consapevolezza di dare fiducia a noi stessi, al nostro volere, crescere, valorizzare noi e gli altri, una ricchezza che ci rende liberi sia interiormente che esteriormente, perchè l’Uomo è un essere Felice, solo spesso si complica la vita per l’incapacità di realizzare la propria Felicità, ma Serafino ci insegna anche che un atteggiamento positivo e fiducioso nasce dalla volontà di sentirsi bene ed appagati con noi stessi.

Serafino Vallorani sta scriverndo un libro per tutti voi, un testo che si enuncia meraviglioso, perchè pieno di gioia, un dono per tutti quanti le sue parole, perchè vere e sincere, un percorso che vuole condividere con tutti quanti e noi lo seguiremo, noi arriveremo, grazie a Serafino, a vivere una vita bella, serena, rallegrata da attimi di gioia, vitalità, spensieratezza, e sarà sorprendente come lui saprà indirizzarci alla chiarezza, alla positività, con tutta la spontaneità di cui lui è capace.

Serafino ci insegna un’altra cosa molto importante ovvero, come imparare dai propri errori, e come gli stessi, possono aiutarci a rifarci di una vita migliore, di una vita Felice, cogliendo a nostro vantaggio tutte le occasioni che ogni giorno si presentano per essere colte, e proprio come un fiore, anche Serafino sboccia nelle nostre vite con il profumo della Felicità.

In attesa di poter leggere il libro di Serafino Vallorani, un caro augurio a tutti, di tanta Felicità ed un grazie a Serafino per la generosità con cui ha deciso di offrire a noi tutti la possibilità di poter essere Felici.

Katia Boni

Grazie!

L’unica cosa che mi viene in mente quando mi emoziono, mi emoziono?

ma cosa dico?

siam così abituati a reprimere per non rivelarci…. invece apertamente adoro emozionarmi perche’ non tutte le scosse provocano terremoti ma avolte le scosse ti svegliano al momento giusto ,vi siete mai chiesti perche’ queste autodifese esistono veramente?

dopo aver notato tal reazione positiva, perche’ ogni emozione di gioia ha influsso positivo anche sul sistema immunitario, e non lo dico per farvi star a bocca aperta come dei fessi e ridere di tutto perche’ così non mi prendo il raffreddore!!!! e c’e’ stata pure la pseudobarzelletta…..ma va  fai ridere!!!

allora ti curo tutti i mali!!! ma t’immagini? si scopre che esiste una barzel. x ogni patologia …e appena entri all’ospedale, non vedi le solite facce tristi ,ma sorridenti e propositivi nell’inventare “NUOVE CURE”.

Torniamo sulla terra dove la fantasia esiste e va coltivata giorno per giorno, per non perdersi nuovi motivi d’esser depresso…. il mio grazie ritorna qui, dall’inizio pagina, ritorna qui e lo porto a te Serafino, perche’ io come molti altri vivo alti e bassi, scrivere diventa difficile, perche’ sembra non aver piu’ parole, pensieri, si pensa solo a se’ chiusi a riccio con i propri problemi, e qui Serafino mi ha colpito in pieno, relativamente all’egoismo che l’ha fatta da padrone dentro di me, e’ ora di fare un bel sospiro, riempirsi il corpo di vita, esplodere di fantasia, ridere di se’ stessi non e’ distruttivo!!!

e’ prendere simpaticamente in mano la ” nostra croce” ringraziare Dio se mi mette sempre davanti a queste cose, il significato? se miglioro me stesso?..quanti, vedendomi così, mi seguirebbero, ma non mi sento la pelle del leader, il mio posto e’ dietro le quinte, poi ho due organi perfetti che mi permettono di collezionar immagini di questa vita, gli occhi!!!

non ci pensiamo alla fortuna di aver gli occhi!!! vedere chi mi parla, guardare negli occhi quando si parla si comprende il retrodiscorso, a volte, se c’e’…ora vi saluto con un forte abbraccio, un saluto affettuoso per SERAFINO VALLORANI!!!

ciao!

Mirco Sarti

Io posso fare tanto

Vi racconto una storia che va diretta al cuore,
non ricordo dove l’ho letta, forse tra le fiabe che ho comprato per le mie bambine, so solo che ogni tanto, quando devo fare qualcosa e devo capirne l’importanza, mi ritorna in mente.

Cerco di scriverla cosi come la ricordo, continuo a ribadire che il mio italiano ha bisogno di essere migliorato, quindi se qualcuno vuole poi rimandarmi l’articolo corretto, glie ne sarei grato.

Le stelle marine

Una grande mareggiatata ha spiaggiato un enorme quantita’ di stelle marstelle_marineine, tutta la spiaggia era piena di stelle, guardando sia da un lato che dall’altro non se ne vedeva la fine. Una bambina sugli 8 anni prendeva le Stelle Marine una ad una e le riportava in acqua.
Non poco lontano un signore osservava la scena, decide di avvicinarsi alla bambina

Ciao, cosa stai facendo. Dissse l’uomo.
Ciao, non vedi sto salvando queste stelle marine. Rispose la bambina mentre continuava a portare le stelle in acqua.

Sono migliaia le stelle marine, non penserai mica di salvarle tutte. Gli disse l’uomo.
Ha ragione, io da sola non lo posso fare, ma so che posso fare tanto per questa che sto salvando, provi solo a pensare se questa stella fosse lei.

L’uomo non perse molto tempo a riflettere sulla risposta della bambina e incomincio a portare anche lui le stelle al mare, poco dopo altre persone accorsero per salvare le stelle.

Una semplice storiella ci fa capire come il nostro piccolo contributo possa fare tanto.

Se vuoi contribuire anche tu sappi che questo blog è ha disposizione di chiunque voglia scrivere qualcosa per migliorare, migliorarsi, aiutare far conoscere, quanto possiamo essere fantastici, io seguo la linea del Pensiero Positivo, scrivere cose che portino a essere ottimisti.

Un tuo COMMENTO è cosa gradita, anche un semplice “mi è piaciuto questo articolo” va benissimo. Clicca qui e lascia il tuo commento.

Un Caloroso Abbraccio
Serafino Vallorani


Amarsi un po’ di piu’.

Oggi mi dedico alla persona che amo di piu’ al mondo, me stesso!

Serafino Vallorani

Dedicare un po’ di tempo a noi per amarsi ogni giorno di piu’.
Questa bellissima frase è una riflessione sull’importanza di poter far felici gli altri solo se si è felici, di poter amare solo se ci si ama, questa un po’ piu’ famosa, sono sicuro che tutto il mondo conosce, ma solo i migliori applicano:

– Ama il prossimo tuo come te stesso!

il riferimento ai migliori non è casuale, perchè si è impegnati a dare di piu’ agli altri che a noi stessi, che dir se ne voglia non potrete mai dare quello che da una persona che si ama veramente, poco possibile è dare quello che non si ha.

Ecco qualcosa che si puo’ fare:

Farsi una sauna o un bel bagno rilassante,massaggio
Andare a farsi fare un bel massaggio,
Fare qualcosa che ci piace fare e che ci fa stare bene.
Ritagliamoci del tempo solo per noi.

Continuate questo articolo commentandolo, aggiungete le cose che si possono fare per dedicarsi un po’ di amore.

Serafino Vallorani

Io Positivo

Io Positivo, una delle piu’ importanti leggi della natura.

La percezione della realta’ è diversa per ognuno di noi, imparare a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno è una delle cose piu’ belle che possiamo mai comprendere.
Quello che ci influenza non sono gli eventi che accadono, ma come noi reagiamo ad essi.
Puoi avere una vita piu’ serena e felice solo se ti abitui a vedere il lato positivo di ogni situazione.

Quello che ogni giorno ci accade puo’ essere vissuto in milioni di modi diversi, sta a noi viverlo nel migliore dei modi.

Questo è quello che faccio io.
Serafino Vallorani
A seguito di ogni evento mi sono abituato a porre delle domande ben precise:
Quali vantaggi posso trarne?
Quali insegnamenti devo raccogliere?
Cosa devo comprendere oggi?
Se è accaduto ci sara’ pure un motivo?

Se qualcuno vuole commentare e aggiundere altre domande, ne sarei ben lieto.

Un Caldo Abbraccio da Serafino Vallorani

Barzellette

risata1Divertiamoci un po’ qui in questa remota parte del Blog di Vallorani si puo’ ridere a crepapelle
Potete leggere le barzellette piu’ belle, potete pubblicarle sulla vostra bacheca di Facebook con un semplice click e potete aggiungerne di nuove. (Barzellette Blog Vallorani)

Questa è stata Pubblicata da Elisabetta Morandini sul piu’ grande gruppo Barzellette di Facebook

…E lo Spirito Santo si posò sulla spalla in forma di colomba e disse: “sul tuo corpo mi sono compiaciuto” e Lui disse “proprio oggi che ho la camicia bianca dovevi compiacerti”.

Un Saluto da Serafino Vallorani

Il Giardino dei Libri

Il Giardino dei Libri

Vuoi ricevere un buono sconto di 10 euro sull’acquisto di un libro
contattami a vallorani@gmail.com

Buona Lettura

Serafino Vallorani